Lezioni di Yoga individuali

Cos’è lo Yoga-terapia?

Lo Yoga E’….terapia!!!

Nella sua visione olistica dell’essere umano, lo yoga terapia individua le relazioni tra corpo, respirazione , mente alimentazione, modo di vivere e il loro effetto sulla nostra salute. Questo percorso, non mira alla cura del solo sintomo, ma alle cause che ha hanno portato a determinati disturbi. E il solo modo per farlo è quello di analizzare la persona nella sua interezza.

La malattia ultima dell’ uomo è la separazione dell’entità individuale dall’ Entità Cosmica; o perlomeno l’illusione di tale separazione che in ultima analisi non sussiste. Lo Yoga si propone come Terapia in grado di unire e reintegrare il Sé dell‘individuo al Sé Universale.

Il Bhakti Yoga ci dà alcune visioni di malattia molto positive:

  • La malattia è un processo di purificazione che ci permette di bruciare del Karma accumulato
  • La malattia (o sofferenza) è un stato dell’essere che sprona l’anima alla ricerca dell’Essenza e quindi, inesorabilmente, al Suo ritrovamento
  • Ne consegue che la malattia è un atto di Amore Cosmico. (Non esiste la Vendetta Cosmica)
  • Anche allontanandoci dal nostro “stato naturale ideale” ci esponiamo ad una

moltitudine di potenziali malattie.

 “Se il tutto non sta bene, è impossibile che la parte stia bene” PLATONE

 terapia con lo yoga

Le malattie del secolo:

  • Malattie Cardiovascolari
  • Diabete
  • Cancro
  • Depressione
  • Mal di schiena
  • Costipazione
  • ansia, attacchi di panico, insonnia

Sono patologie connesse strettamente al nostro stato di benessere . La causa è spesso la sovralimentazione, sedentarietà, lo stesso stress.

Lo STRESS causa di molte malattie

Si può sostenere che lo stress oggi sia il fattore patogeno più letale nel mondo occidentale. Può essere la causa diretta (ulcera, colite, etc.) o può condurre l’individuo a comportamenti scorretti che saranno la causa secondaria di una determinata patologia (infarto, depressione).

Si denota un aumento del livello di cortisolo o ormonale di un individuo. Lo yoga agisce direttamente sulle surrenali indirettamente sull’ipofisi regolando la secrezione di cortisolo. Ma agisce anche su tutto il sistema nervoso. Calma la mente attraverso il rilassamento profondo e la meditazione.

Cosa può realmente fare lo yoga?

  • Yama e Nyama (“E’ stato dimostrato che soltanto una bugia può alterare l’equilibri ”Lo studio e l’applicazione quotidiana dei principi di yama e nyama è forse la caratteristica più importante di un suddetto “yogi/ni”
  • Dieta yogica ( Una dieta prevalentemente alcalina riduce drasticamente l’insorgenza di malattie )“che gli alimenti siano le vostre medicine, E le vostre medicine siano i vostri alimenti” Ippocrate
  • L’igiene yogica è un campo molto vasto dove troviamo tecniche adatte non solo a prevenire ma anche a curare. La più efficace di tutte è forse il digiuno(Upavasa)
  • Asana (e sequenze di asana!) Usare le asana per guarire una parte malata è molto difficile. Per l’appunto è difficile guarire il tutto agendo su di una parte. Il problema se ne andrà ma comparirà da un’altra parte! Guarire il “tutto” con sequenze di asana che si prendono cura dell’integralità.
  • Pranayama (tecniche di respirazione, Ascolto e consapevolezza del respiro)
  • Mudra e Bandha
  • Mantra, kiirtan e Bhajan (canta che ti passa” dice un famoso detto denso di saggezza. Il potere della vibrazione è enorme e molto più sicuro di altre tecniche. Tutte le lingue, ma il sanscrito in particolar modo, attiva in una particolare “sequenza” vari chakra ottenendo un effetto studiato in migliaia di anni)
  • Meditazione riduce il livello di stress, ci infonde una nuova filosofia di vita che ci permette di reagire alle dure prove che dovremo fronteggiare. Innalzando così il nostro livello immunitario.)
  • Filosofia (Vedanta e Tantra) La conoscenza dell’esistenza delle leggi del karma ci pongono su di un altro piano quando affrontiamo uno stato di “non-salute” su di noi o chiunque altro. Grazie a questa filosofia un senso di positivo distacco ci può donare una certa serenità che può sicuramente aiutare.
  • Stile di vita (rispetto dell’ambiente, etc.) Apprezzare e rispettare la Natura ci aiuta a sentirci parte di un qualcosa di più grande. La Natura stessa , se gli diamo l’occasione, innalzerà il nostro livello vibrazionale ripulendoci da stress ed energie negative
  • Karma yoga è aiutare chi ha bisogno realmente, compresi animali e piante. E’ una pratica tra le più efficaci in quanto ci permette di “bruciare” del karma accumulato che altrimenti potrebbe venire consumato attraverso l’esperienza di una stato di malattia. Karma yoga è anche fare beneficienza e volontariato, se fatta “con coscienza” si innesca un un’ interscambio con l’Universo che è molto “terapeutico”.

A seconda dello stato psico-fisico della persona, si può decidere, anche dopo averne parlato eventualmente con l’insegnante, di intraprendere un percorso individuale piuttosto che di gruppo.

Con l’attenta osservazione e con la verifica delle singole esigenze di ciascuno, è possibile creare un efficace programma yoga. Nelle lezioni individuali è possibile considerare tutti i fattori attraverso una accurata anamnesi, che se eseguita regolarmente può portare premesse favorevoli al raggiungimento degli obiettivi.

Se queste pratiche vengono portate avanti per un lungo periodo permetteremo allo yoga di entrare nella nostra vita cambiandola, o perlomeno, cambiando il modo in cui reagiamo agli stimoli stressanti permettendoci, di fatto, di essere un po’ più immuni a quest’insidia. TUTTAVIA SERVE  Intento, determinazione E DISCIPLINA!

Contattami per una lezione di prova o chiamami al 334 30 93 058

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio